Sabato 3 marzo, i migliori sudokisti italiani si affronteranno a Lucca, con il doppio obiettivo di incoronare il più bravo d’Italia e selezionare i tre rappresentanti che accompagneranno Giulia Franceschini, campionessa italiana uscente, ai campionati mondiali di Sudoku che si svolgeranno a fine marzo a Praga.

Il torneo è aperto a tutti e la formula ricalca quella già adottata lo scorso anno in occasione del Campionato mondiale: a una fase di qualificazione seguirà una fase finale con i migliori classificati per determinare il podio e il titolo. Oltre al sudoku classico, sono previste numerose articolate varianti quali Sudoku X, Sudoku a incastro, Sudoku + o Killer sudoku, nonché alcune inedite.

Ideatrice e organizzatrice dell’evento è la Nonzero edizioni di Riccardo Albini (che abbiamo ospitato a Matefitness sul tema del Fantacalcio), membro italiano della World Puzzle Federation (WPF), un’organizzazione internazionale con sede in Olanda finalizzata a creare una comunità mondiale di appassionati di puzzle, enigmi, rompicapo. Fanno parte della WPF ben trenta nazioni sparse in quattro continenti, tra le quali: Germania, Stati Uniti, Giappone, Repubblica Ceca, Corea del Sud, Francia, India, Brasile, Russia, Turchia e Italia.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.sudoku.it oppure contattare sudoku@nonzero.it.