La quarantottesima edizione delle Olimpiadi di Hanoi ha confermato il talento di un giovane italiano: Pietro Vertechi, 16 anni, romano, ha raggiunto il quinto posto della classifica generale.

Lo studente del liceo romano Dante Alighieri ha totalizzato 35 punti su 42, risolvendo esattamente sei dei sette problemi di geometria, algebra, teoria dei numeri e analisi combinatoria proposti.

L’edizione di quest’anno, che si è svolta dal 19 al 31 luglio, ha visto la partecipazione record di 93 paesi e 520 concorrenti.

La Russia si è aggiudicata la gara a squadre, davanti a Cina e Vietnam, e russo è anche il campione assoluto: Konstantin Matveev.

Ottimo piazzamento anche per Maria Colombo, che con i suoi 24 punti ha ottenuto una medaglia d’argento.

Con un medagliere di 1 oro, 1 argento, 3 bronzi e una menzione d’onore, l’Italia ha chiuso al 21 posto, un risultato leggermente inferiore a quello dell’anno scorso, ma comunque migliore di quello ottenuto in Messico due anni fa.

L’appuntamento è per l’anno prossimo!