Questa è una notizia per tutti gli appassionati di giochi ed enigmistica desiderosi di cimentarsi con un’impresa ardua ma destinata a regalare, a chi la porta a termine, grandi soddisfazioni: si tratta di un’iniziativa curiosa ed interessante dal titolo emblematico “Cruciverba più difficile del mondo” di Ennio Peres. Eccovi tutte e informazioni per partecipare a questa insolita gara.

L’edizione 2009 della gara del Cruciverba più difficile del mondo avrà inizio ufficialmente venerdì 10 luglio, alle ore 23:00 (circa…), presso lo Spazio Incontri di Letture d’estate lungo il fiume fra gli alberi (Giardini di Castel Sant’Angelo – Roma); le schede di partecipazione potranno essere ritirate gratuitamente, presso la segreteria della manifestazione, fino al 23 agosto.
Il gioco sarà disponibile anche online sul sito www.parole.tv, a partire dalla mezzanotte di venerdì 10 luglio (ore 00:00 di sabato 11) e verrà pubblicato su Linus di luglio (in edicola nei prossimi giorni).

La difficoltà di risoluzione di questo particolare cruciverba risiede nel fatto che quasi tutte le sue definizioni sono elaborate in forma ambigua e fuorviante (attenzione: quasi tutte, non tutte…), pur se rigorosamente corrette nella sostanza. Diversi termini da individuare sono oggettivamente poco conosciuti e alcuni di questi appartengono a delle lingue straniere, oppure corrispondono a sigle, simboli o abbreviazioni. Non sempre è specificato se, in relazione all’identità di un personaggio (più o meno famoso), bisogna riportare l’insieme del suo nome e del suo cognome, o solo il suo cognome. Inoltre, i termini di alcune definizioni a doppio senso possono rimandare, a loro volta, ad altri doppi sensi. Ad esempio, una frase del tipo: Moltitudine di gente tocca (7 lettere) potrebbe essere interpretata come: “Massa (moltitudine di gente) lambisce (tocca)”; in questo caso, la parola da inserire sarebbe: FRIGIDO, nome del fiume che bagna la città di Massa.
Ad ogni modo, per ridurre al minimo le probabilità di ottenere soluzioni plausibili, non coincidenti con quella ufficiale, per ciascuna casella bianca dello schema passano sempre una parola orizzontale e una verticale (in pratica, non è stata inserita alcuna casella bianca isolata).

Per partecipare alla gara, bisognerà far pervenire la soluzione, entro la mezzanotte del 31 agosto 2009, a uno dei seguenti tre recapiti di posta elettronica (o, per sicurezza, a tutti e tre):
ennio@peres.ws
peresmes@parole.tv
peresmes@gmail.com

Non sono ammessi invii tramite fax o posta tradizionale.
Ogni concorrente può inviare una sola soluzione. Vincerà chi, per primo, sarà riuscito a risolvere il gioco, commettendo il minor numero di errori (o, al limite, nessuno).
Non è previsto alcun premio in palio, oltre all’impagabile soddisfazione di essere riusciti nell’ardua impresa.

La graduatoria dei partecipanti verrà stilata in base al minor numero di penalizzazioni accumulate, secondo il seguente criterio di attribuzione:
– ogni casella lasciata vuota: 1 penalità;
– ogni casella riempita in maniera errata: 2 penalità.
A parità di punteggio, verranno favoriti i concorrenti che avranno inviato le proprie soluzioni prima degli altri. A tale scopo, faranno fede le coordinate temporali di ricezione della soluzione (e non quelle di spedizione, teoricamente modificabili).

La soluzione completa del cruciverba, il nome del vincitore e la graduatoria dei partecipanti, verranno resi noti dal mensile Linus e dal sito www.parole.tv dove troverete anche le proposizioni e le soluzioni di tutte le passate edizioni del gioco.

Forza! Provate anche voi!

Chi è Ennio Peres?

Foto_Ennio_Peres

Laureato in Matematica, ex professore di ruolo in Matematica, dalla fine degli anni ‘70 si prodiga per la diffusione dei giochi della mente, ovvero di quell’ampia categoria di passatempi (matematici, logici, scientifici, enigmistici, linguistici, psicologici, ecc.) che hanno la proprietà di stimolare alcune fondamentali attitudini del cervello umano (il nostro giocattolo più grande).

Esperto di gioco applicato alla didattica e di didattica del gioco, ha tenuto numerosi seminari e corsi, in qualità di docente, in Italia e nella Svizzera Italiana.

Curatore delle rubriche di giochi del mensile Linus e dell’inserto settimanale Extra (Corriere del Ticino), redattore delle voci relative ai giochi dell’Enciclopedia dei Ragazzi (Treccani) e della sezione Giochi & Parole dell’enciclopedia a fascicoli Il Mondo dei Giochi (Fabbri), collaboratore del settimanale Internazionale e del mensile Focus Brain Trainer, ha lavorato in passato con diverse altre testate giornalistiche, come: Anna, Campus, Contro Mossa, E Giochi, Ecco!, Focus, GiocAreA, Giochi Magazine, Il Salvagente, Italia Oggi, La Stampa, L’Europeo, l’Unità, La Settimana Enigmistica, Paese Sera, Più Bella, Tango.

Ideatore di giochi in scatola, ha realizzato, tra l’altro: Rebus Reale (Clementoni, 1983); Fantastic Show (Clementoni, 1986); Sai dov’è? (Dal Negro, 1990); Colors (Dal Negro, 1990); L’Apprendista Stregone (Clementoni, 1991); Disney Magic Show 2 (Clementoni, 1994); Disney Magic Show 3 (Clementoni, 1994); Computer Kid Personal (Clementoni, 1994); Verba Volant (Venice Connection, 1995); Verba Volant International (Venice Connection, 1998); GiochEuro (Adusbef-Codacons, 2001).

Autore di giochi per la televisione e per la radio, ha collaborato, tra l’altro, alle seguenti trasmissioni: Pane & Marmellata (Raidue, 1985/86); Giochi Matematici (Dse Rai, 1987, replicata più volte negli anni successivi); Mente fresca (Raidue, 1989); Arriva la Banda (Tmc, 1991); Magazine 3 (Raitre, 1990/91 e 1991/92); Utile Futile (Raiuno, 1994); Fantastica Mente (Raitre, 1995); Tamburi di latta (Italia Radio, 1995/96); La Notte dei Misteri (Radiouno Rai, 1996/97); Ciao Mara (Canale 5, 1997); Peter Pan (Italia Radio, 1997/98); Casa amore e fantasia (Tmc, 1998); 3131 Chat (Radiodue Rai, 2000/01; Vivendo parlando (Sat2000, 2001/02); Sumo (Radiodue Rai, 2005); Elisir (Raitre, 2005); Explora (Rai Educational, 2008).

Autore di libri di argomento ludico, ha pubblicato, tra l’altro: Guida completa alla risoluzione del Cubo di Rubik (Aigi, 1981, con Anna Cancellieri); Il cubo semplice e altri giochi (Savelli, 1982; con Mario Barra); Giochi matematici (Editori Riuniti, 1986); Dai giochi matematici alla programmazione strutturata (Sansoni, 1986; con Riccardo Bersani); Rebus (Stampa Alternativa, 1989); Parole, numeri, logica e fantasia (Edizioni l’ed, 1990; con Susanna Serafini); Giocando Giocando (Libri di Ultime Notizie, 1996); Giochi di parole e con le parole (Editrice Elle Di Ci, 1997); Mille giochi con le parole (Xenia Edizioni, 1998; con Andrea Angiolino e Domenico Di Giorgio); Matematica – Corso di sopravvivenza (Ponte alle Grazie, 1998; con Riccardo Bersani); Febbre da gioco (Edizioni Avverbi, 2000); Enigmi Geniali (L’Airone, 2004); Fisica – Corso di sopravvivenza (Ponte alle Grazie, 2004; con Stefano Masci e Luigi Pulone); Come diventare RICCHI con i giochi d’azzardo (Avverbi, 2005; con lo pseudonimo: Mister Aster); L’Anagramma (L’Airone, 2005); Il sudoku di Peres – Bambini (Baldini Castoldi Dalai, 2005; con Riccardo Bersani); Il sudoku di Peres – Facile (Baldini Castoldi Dalai, 2005; con Riccardo Bersani); Il sudoku di Peres – Medio (Baldini Castoldi Dalai, 2005; con Riccardo Bersani); Il sudoku di Peres – Difficile (Baldini Castoldi Dalai, 2005; con Riccardo Bersani); 620 Giochi per esercitare la mente (Baldini Castoldi Dalai, 2005; con Riccardo Bersani e Susanna Serafini); L’elmo della mente – Manuale di magia matematica (Salani, 2006; con Susanna Serafini); Concerto Pitagorico (Iacobelli, 2007); Giochi matematici (ristampa anastatica della II edizione 1987- Editori Riuniti, 2007); Didattica matematica di Emma Castelnuovo (con Susanna Serafini), con allegato Dvd: Emma Castelnuovo – Insegnare Matematica, a cura di Susanna Serafini (Iacobelli, 2008); Scopone scientifico (L’Airone Editrice, 2008), Enigmi Geniali – II edizione (L’Airone, 2008).

Premi

· 1983: Premio Europa Tempo Libero, per l’organizzazione della manifestazione estiva Un’isola per gioc…Arci, svoltasi presso l’Isola Tiberina di Roma.
· 1990: Premio Ancora d’argento, nell’ambito del Premio Capri per l’Enigma, come autore del libro Rebus (Stampa Alternativa).
· 1998: Premio Gradara Ludens come personaggio extraludico dell’anno.
· 2006: Ludo Award, per il libro L’elmo della mente (Salani), scritto con Susanna Serafini;
Premio Personalità ludica dell’ anno 2005;
Premio Internazionale Pitagora sulla Matematica, per il migliore lavoro multimediale.
· 2008: Trofeo ARI (Associazione Rebussistica Italiana), per la duplice immagine di autore e divulgatore dell’arte del Rebus.