Vai a vedere le palestre installate o pronte per la costruzione.MF_animatore copia

Descrizione

La palestra della matematica è uno spazio ludico e didattico pensato per essere riprodotto all’interno di diverse location portando dietro tutte le attività create e tutti gli oggetti necessari. con essenziali elementi di arredo e grafica, il materiale necessario per svolgere le attività, exhibit interattivi, supporti tecnologici e l’imprescindibile presenza dell’animazione scientifica.
La palestra  è pensata per essere aperta al pubblico e alle scuole di ogni ordine e grado (su base regionale) a fronte del pagamento di un biglietto di ingresso. Il visitatore/giocatore o il gruppo è il protagonista delle attività ludiche interattive, presentate e guidate dalla presenza di uno o più animatori scientifici, formati ad hoc per accompagnare il pubblico verso la soluzione di enigmi e problemi e favorire l’interazione dei partecipanti tra loro e con gli exhibit a disposizione. Una seduta di gioco/allenamento all’interno della palestra può essere individuale o di gruppo (famiglie, gruppi assortiti per età e preparazione), ha durata e contenuto variabile in relazione soprattutto all’età e competenza dei partecipanti.
Le attività della palestra satellite si possono portare anche nelle scuole della regione (a pagamento) di appartenenza ed è auspicabile che vengano organizzate presso la sede eventi e giornate a tema. I contenuti delle attività affrontano in modo innovativo e divertente molti argomenti della matematica scolastica, la logica, il pensiero laterale e molto altro, dando spazio a curiosità, creatività, approfondimenti e riferimenti all’esperienza e alla vita quotidiana. Il divertimento è garantito, così come l’allenamento dei neuroni!

Contesto e Gestione

L’ideale è creare una palestra all’interno di un museo/science center o di uno spazio culturale/dedicato alla divulgazione scientifica già aperto al pubblico o in uno spazio messo a disposizione ad hoc, a titolo gratuito, dalle istituzioni locali. È anche possibile cercare uno spazio apposito da dedicare al progetto e che può essere la “base” per la creazione di eventi, attività con la scuola ecc. In questi casi consigliamo di avere da subito un rapporto con la realtà politica del Comune (o anche della Region ecc.) in modo da capire se ci sono spazi liberi per i quali la gestione rimane sull’ente pubblica ma l’uso viene fatto da chi gestisce la palestra. I soggetti che possono fare richiesta per gestire una palestra della matematica “MateFitness GYM” sono: Associazioni, Fondazioni, Consorzi, Istituzioni culturali, scientifiche e museali, Enti pubblici e privati che si occupano di ricerca scientifica, educazione, formazione, cooperative. È anche possibile creare un soggetto apposito per la gestione del progetto, come una A.S.D. (Associazione Sportiva Dilettantistica) che ha molti vantaggi dal punto di vista burocratico e di pagamenti da effettuare.